Anno V, 2009

SARTRE E MERLEAU-PONTY

I saggi pubblicati in questo numero del “Bollettino” sono il frutto delle giornate di studio dedicate a Merleau-Ponty e svoltesi nell’ottobre 2008 all’Università di Trento in collaborazione con l’Università Roma Tre. Un’occasione che ha dato luogo a una riflessione sulla ‘vicinanza’ e la singolarità dei due autori e soprattutto a un’interpretazione attenta di tematizzazioni condivise o travisate, incomprese o rifiutate.
Per Merleau-Ponty come per Sartre, per l’umanesimo che propongono, il pensiero dell’uomo adulto vale solo a condizione che si misuri ogni volta con l’oscurità e le radici irrazionali della vita, che non venga considerato pensiero di diritto divino e che la sua razionalità, infine, venga riconosciuta come incompiuta.
La domanda sulla filosofia, che è sempre una domanda posta alla filosofia, è la posta in gioco dei due pensatori francesi, che si affrontano e si rinviano l’un l’altro sul terreno di una filosofia messa sul banco degli imputati ma che rivendica la sua natura paradossale, il suo gusto di mostrarsi sempre colpevole per eccesso o per difetto, e che resta l’unica possibile esperienza del nostro abitare il mondo.

ACQUISTA IL BOLLETTINO

INDICE

Storia della filosofia e storia intellettuale

Nestore Pirillo
Merleau-Ponty interprete di Sartre (1936-1948)

Gabriella Farina
Sartre e Merleau-Ponty : i filosofi e la filosofia (1953-1959)

Giovanni Invitto
“O filosofia o politica”. “Filosofia e politica sono solidali”.
Sartre e Merleau-Ponty: fenomenologia di un dissenso (1951-1954)

Davide Scarso
Dialettica e ultraboscevismo:
note su una frattura filosofica(1955)

Archivio

Georges Bataille
1947-1948. Su Umanesimo e Terrore di Merleau-Ponty

Marina Galletti
Su Georges Bataille e Maurice Merleau-Ponty

Indagini tematiche
Il soggetto, il corpo e la visibilità del mondo 

Giusi Strummiello
La visibilità del mondo. Pittura e visione in Merleau-Ponty e Sartre

Benedetto Ippolito
La soggettività corporea in Merleau-Ponty e nella Scolastica

Metafisica e romanzo

Raoul Kirchmayr
Dettagli di colore. Merleau-Ponty lettore di Proust

Raffaele Russo
Filosofie della scrittura: l’espressione letteraria e il problema della verità.
Merleau-Ponty e Stendhal

Scienza e Filosofia della natura

Carlo Brentari
Senso e piacere del comportamento istintivo.
Merleau-Ponty interprete di Konrad Lorenz

Kenneth Liberman
L’alterità della Terra: Merleau-Ponty e la Natura selvaggia

Prospettive di ricerca 

Santo Arcoleo
Alcuni inediti di Maurice Merleau-Ponty in due recenti pubblicazioni

Ilenia Berlingeri
Sulla nuova ontologia di Nicolai Hartmann:
note per una filosofia critico-scientifica

Sartre vivente

Intervista a Pierre Verstraeten
in margine al Convegno Internazionale di Roma
Sartre après Sartre
Convegno Internazionale, Roma 14-17 Aprile 2005
di Andrea Porcella

Sartre e la filosofia del suo tempo, a cura di N. Pirillo
di Cristina Ficorilli

Recensioni