Rocco Ronchi, Canone minore, Edizioni Feltrinelli, 2017

In libreria Rocco Ronchi, Canone minore, Edizioni Feltrinelli, 2017

È estremamente interessante per gli studiosi sartriani presentare qui nel nostro Sito lo splendido testo di filosofia teoretica di Rocco Ronchi, Canone minore, Edizioni Feltrinelli, 2017.

Si tratta di una sorprendente rivisitazione del canone della filosofia occidentale in grado di affrontare le sfide del pensiero contemporaneo e di scoprire la natura come orizzonte d’indagine.  L’idea guida è il ritorno alla natura nella sua “ mostruosa spontaneità”, anonima, impersonale, senza io, profetizzata da Sartre nella Trascendenza dell’Ego.

Nel testo qui presentato, Rocco Ronchi annuncia il compito ultraumano di una filosofia dell’immanenza assoluta all’altezza del reale mostrato dalla scienza.

Il riferimento è in primis ad autori quali James, Bergson, Whitehead, Deleuze, ma anche ad altri pensatori, anche se non strettamente riconducibili al canone minore, quali  Gentile ed il suo attualismo, Severino ed il pensiero dell’essere, Sini e la filosofia del transito, Lacan e la psicoanalisi, Sartre ed il suo esistenzialismo marxista.

Canone minore è un testo foriero di suggestioni e di spinte propulsive per il pensiero contemporaneo.